Iperacusia: definizioni, cause e terapie

L’ iperacusia, è un particolare problema uditivo, che comporta ipersensibilità verso suoni, che in condizioni normali non danno alcun problema.

I soggetti affetti da iperacusia lamentano, infatti, un’intolleranza verso suoni intensi.

L’ iperacusia può essere suddivisa in:

  • Iperacusia grave dove l’intolleranza è riferita ad una vasta quantità di rumori;
  • Iperacusia lieve  dove i suoni insopportabili sono pochi e solo ad una certa intensità.

Attualmente i medici non hanno trovato una causa precisa associata al disturbo. Al momento sono state formulate solo alcune teorie che associano l’iperacusia a particolari status come: perdita uditiva, emicrania, paralisi di bell, morbo di Addison, acufene, malattia di Ménière, forti emozioni, colpo di frusta, etc…

Sintomi

Quando si definiscono i segni legati all’iperacusia, il medico fa riferimento alle reazioni di fastidio che i pazienti avvertono quando sentono dei suoni. Le reazioni più comuni sono:

  • Malumore
  • Ansia
  • Panico
  • Forte bisogno di coprirsi le orecchie
  • Pianto
  • Lasciare la stanza

In alcuni casi i soggetti che soffrono di ipersensibilità ai suoni avvertono un forte dolore alla testa.

Molte volte capita che per i suoni percepiti in particolari ambienti, il soggetto iperacusico potrebbe isolarsi e ciò causa una sensibile diminuzione della qualità della vita.  Ad esempio, chi ne soffre e lavora in un luogo particolarmente rumoroso, potrebbe essere portato ad abbandonare il lavoro.

Diagnosi e trattamento per l’iperacusia

La diagnosi deve essere effettuata da un esperto attraverso alcuni test audiometrici che consentono di valutare al meglio il grado di ipersensibilità al suono.

Tra le valutazione audiometriche utilizzate ci sono:

  • l’audiometria tonale
  • il test dei riflessi strapediali
  •  il test LDL (misura l’intensità acustica del livello di disagio)

I medici non hanno ancora adottato una specifica terapia, ma ad oggi quella che dà maggior risultato è la terapia del suono. Inoltre, sembra avere effetti positivi anche la terapia cognitivo-comportamentale.

La prevenzione è sempre la miglior cura. Non aspettare, contatta i nostri specialisti ed effettua un controllo dell’udito.

0 comments on “Iperacusia: definizioni, cause e terapieAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *