Il ristorante perfetto per chi ha problemi di udito

ristorante-perfetto

Ogni giorno, in Italia si aprono sempre nuovi ristoranti, e scegliere quello giusto per chi ha problemi di udito può essere difficoltoso, in ambienti solitamente rumorosi e affollati. Negli Stati Uniti stanno cercando di realizzare ristoranti confortevoli, meno rumorosi e gradevoli per persone che soffrono di ipoacusia.

Un audioprotesista professionale locale che si chiama Taiha Wagner suggerisce alcuni consigli per i buongustai che hanno perdita di udito.

“A partire dal 2015, 48 milioni di persone ha problemi di udito, e ciò è dovuto da infezioni dell’orecchio, ascoltare la musica ad alto volume e anche il rumore di tutti i giorni come il traffico può danneggiare l’udito di una persona”.

Ecco perché è cosi importante effettuare un controllo dell’udito una volta all’anno, sia per prevenire e sia per una corretta cura, però purtroppo molto persone per paura o perché si sentono imbarazzati avvertono il disagio nel chiedere aiuto agli altri.

E spesso, la perdita dell’udito può impedire alle persone di godere la vita al massimo , e molti scelgono di evitare situazioni forti, come ad esempio i ristoranti.

“Esistono vari siti che rappresentano una serie di sistemi di raiting di ristorante, che oggi includono il livello di rumore, come ad esempio, Zagat ora ha un buona categoria di ricerca per quanto riguarda una conversazione tranquilla. Cosi le persone con problemi di udito possono trascorrere e godersi una serata tranquilla in un ristorante affollato”.

“Un altro consiglio può essere quello di fare una buona ricerca on-line, assicurandoti di controllare le foto, e di cercare ristoranti che hanno moquette, tendaggi , muri rotti invece di pareti, di finestre e cabine. Tutte queste cose contribuiscono a smorzare i suoni di un ristorante affollato”.

“Una volta trovato un ristorante, bisogna chiamare in anticipo per chiedere un tavolo all’ angolo o un tavolo vicino ad una parete che tampona i rumori. Poi se si dovesse arrivare in gruppo, bisognerebbe arrivare presto in modo da poter scegliere il migliore posto al tavolo, in base alle esigenze uditive”.

“È importante per i ristoranti essere consapevoli del fatto che ci sono molti clienti che hanno difficoltà uditive. Quindi devono essere in grado di offrire degli elenchi stampati delle loro specialità del giorno per poi facilitare le loro richieste e di essere accomodanti per le loro esigenze soprattutto per i clienti abituali”.

0 comments on “Il ristorante perfetto per chi ha problemi di uditoAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *