Acufene da bruxismo

acufene-e-bruxismo

Stringere o digrignare involontariamente i denti durante il sonno od il dormiveglia è un disturbo denominato bruxismo. Questa situazione può ripercuotersi negativamente sull’ATM (articolazione temporo mandibolare).

La contrazione dei muscoli della mascella porta i dei denti ad entrare in contatto facendoli stridere. Questa condizione del tutto involontaria perdura per qualche secondo e si ripete più volte durante la notte.

Il Bruxismo è alquanto diffuso, colpisce circa il 10% delle popolazione mondiale.

Questa contrazione porta un contatto forte tra l’arcata mandibolare superiore e quella inferiore. Il risultato è una stanchezza dei muscoli che avvolgono la mascella generando anche dolori al collo ed alla colonna vertebrale.

Le cause del bruxismo

Le cause sono riconducibili principalmente a situazioni di stress, ansia e tensione. In altri casi la situazione può essere determinata da problematiche muscolari o di occlusione mandibolare. Infine anche il consumo eccessivo di bevande stimolanti può comportare il manifestarsi di questa situazione.

Le conseguenze più comuni sono quelle riconducibili alle sezioni interessate: possibili fratture dello smalto dentale, dolori articolari, disturbi del sonno.

Acufene e non solo: le conseguenze

Le conseguenze più problematiche però possono arrivare a coinvolgere anche il nostro apparato uditivo:

  • Dolore diffuso alle orecchie
  • Vertigini
  • Acufene

Ma come è possibile che un problema come il Bruxismo, che coinvolge i muscoli mandibolari e mascellari, insieme ai denti, possa interessare anche il nostro udito?

Purtroppo tutto è legato proprio all’ATM (articolazione temporo mandibolare).

Il bruxismo quindi può determinare, se perdura nel tempo, problemi come acufeni, vertigini o nausea.

I rimedi per il bruxismo

Per poter risolvere ed approcciarsi alla situazione nel modo giusto vi è bisogno di cure odontoiatriche mirate. Lo strumento più comunemente utilizzato è proprio il byte, un dispositivo orale che, associato ad attività di stretching e scarico della tensione muscolare, permette di evitare il sopraggiungere di problematiche ben più gravi, proprio come l’acufene.

Se hai un problema uditivo, non esitare a contattarci per un controllo uditivo gratuito!

0 comments on “Acufene da bruxismoAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *